Il Parco Naturale Adamello Brenta ha ottenuto nel 2006 la Carta Europea del Turismo Sostenibile (CETS), uno strumento metodologico volto a migliorare la gestione delle aree protette in un’ottica di sviluppo sostenibile.

Quest’anno è previsto il secondo rinnovo della certificazione per definire le azioni del quinquennio 2018-2023.

Uno dei principi fondamentali della CETS è la condivisione delle idee con le principali realtà istituzionali, imprenditoriali ed associative operanti nel territorio del Parco.

Per ogni ambito territoriale sarà quindi organizzato un incontro per proporre, analizzare e discutere alcuni progetti che i partecipanti si impegneranno a realizzare nei prossimi cinque anni. La prima area oggetta di analisi sarà la Val di Non.

Per favorire il dialogo e il confronto durante i forum territoriali, in allegato è riportata una tabella con alcune domande guida. Si chiede gentilmente di compilarla e di portarla con sé il giorno

mercoledì 28 marzo 2018 alle ore 20.30 presso la sede del Municipio di Ville d'Anaunia nella frazione di Tuenno, in Piazza della Liberazione,34 ingresso lato nord.

 

Grazie per la collaborazione.

Condividi su...